concerto-visual-lives_lr.jpg

Ensemble sous-sol

L’Ensemble Sous-Sol studia e approfondisce l’improvvisazione per formazioni allargate, con l’intento, senza direttore e in assenza di strutture o di percorsi concettuali predefiniti, di suonare una musica creativa, differenziata e sensibile.

la storia

L'Ensemble Sous-Sol è un collettivo di musicisti creativi che suona esclusivamente musica improvvisata libera. Insieme cercano di esplorare il free playing senza concetti, linee guida o direttori. Le prove si tengono nello Spazio Panelle a Locarno.

 

Il lavoro dell'Ensemble Sous-Sol è un elemento cardine dell'associazione culturale Carovana091 che, grazie all'attività regolare su tutto l'arco dell'anno, può garantire una presenza costante per quanto riguarda il discorso della musica improvvisata in Ticino.

 

L'Ensemble Sous-Sol organizza prove aperte dove si esibisce regolarmente con ospiti che l'associazione Carovana091 attira o invita creando così un'atmosfera creativa e aperta in cui si suona e si discute la musica improvvisata.

 

L'Ensemble Sous-Sol è stato fondato nel 2010 dal trombettista Guy Bettini. Da allora sono stati organizzati seminari e concerti con musicisti internazionali come Barre Phillips, Alexander von Schlippenbach, Joelle Leandre, Gerry Hemmingway, Harri Sjöström, Urs Leimgruber, Michel Doneda, Paul Lowens, Trio DDK (Jacques Demierre, Axel Dörner, Jonas Kocher).

 

Nel 2021, l'Ensemble Sous-Sol ha iniziato a collaborare con artisti performativi e nel 2022 si è esibito per la prima volta con la videoartista Ursula Scherrer.

 

 

Membri attuali:

 

Hans Peter Wespi: violoncello

Yara Li Mennel: violino

Anna Rigamonti: voce, testi, oggetti

Natalie Peters: voce

Reinhard Külling: fisarmonica

Enrico Teofani: trombone

Ueli Zysset: contrabbasso

Hans Werner Plüss: pianoforte

Paride Guerra: percussioni